L’odontoiatria in Italia, Cenerentola del Servizio Sanitario Nazionale

Nell’ottobre 2022 il Consiglio Superiore di Sanità del Ministero della Salute ha pubblicato uno studio intitolato: Revisione dell’accesso alle cure odontoiatriche nel SSN. I dati non sono freschissimi, ma la situazione oggi è pressoché immutata e si tratta di un documento molto dettagliato che esamina l’offerta e la domanda dell’odontoiatria in Italia e fotografa almeno tre grandi problemi sociali relativi a questa branca della sanità:

Don Orione e Odontocoop: una storia da scrivere

Un nuovo capitolo del modello di odontoiatria ospedaliera
È iniziato tutto poco più di un anno fa.
La direzione del Piccolo Cottolengo Don Orione di Milano ci contattò per verificare, insieme a loro, la possibilità di aprire nella loro struttura (una grande RSA alla quale nel tempo si è aggiunta una RSD, una fisioterapia, una scuola materna con nido e un’organizzazione per l’assistenza domiciliare), un ambulatorio odontoiatrico sul modello di quelli che dal 2020 avevamo iniziato a gestire nelle ASST della Regione Lombardia e poi al Pio Albergo Trivulzio: un’odontoiatria di avanguardia, a prezzi sostenibili per il privato e accessibile attraverso il SSN, erogata dentro strutture ospedaliere e assistenziali. Un modello di successo e di sinergia virtuosa fra pubblico e privato.